Skip to content Skip to footer

Concorso docenti 2018 – fase transitoria – riaperte le adesioni entro il 15 ottobre 2018

In riferimento al concorso docenti 2018 il Consiglio di Stato ha sollevato questione di legittimità costituzionale in merito alle modalità di svolgimento dei concorsi di cui all’art. 17 del D.Lgs.vo n. 59 del 2017 nella parte in cui ne consente la partecipazione ai soli docenti abilitati, pertanto, il Tar del Lazio ha ammesso con riserva tutti i ricorrenti alla fase transitoria.

Alla luce di tale decisione del giudice amministrativo il nostro studio legale ha riaperto le adesioni per la proposizione di un ricorso innanzi al Tar del Lazio mediante l’impugnativa degli elenchi degli ammessi alle prove suppletive finalizzato ad ottenere l’ammissione con riserva alle medesime prove.

Si precisa che l’azione legale potrebbe essere dichiarata tradiva in relazione all’uscita del bando D.D.G. 85 del 16.02.2018, ma essa consiste nell’unico ricorso possibile per poter accedere alla fase transitoria.

Possono aderire al ricorso tutti i docenti laureati a prescindere dall’anno di laurea, i docenti ITP, senza necessità di essere inseriti in alcuna graduatoria ovvero privi di servizio.

Il costo complessivo del ricorso è di € 200,00 da versare sull’iban IT81A0100540220000000000941 intestato all’avv. Giovanna Sarnacchiaro nella causale inserire la dicitura: Nuovo ricorso FIT

Documentazione da inviare: 1. Scheda di adesione; 2. Procura alle liti; 3. Copia del documento e C.F.; 4. Domanda di partecipazione.

Il termine per aderire è fissato per il 15.10.2018 giorno in cui dovrà arrivare tutta la documentazione.

Lo studio ha predisposto apposito modello di domanda che invierà direttamente ai ricorrenti che aderiranno al ricorso.

Tutta la documentazione anche per via e-mail a: info@avvocatogiovannasarnacchiaro.it oppure a: studiolegalesarnacchiaro@gmail.com insieme alla ricevuta del bonifico.

scarica qui gli allegati

SCHEDA DI ADESIONE CONCORSO AGEVOLATO

PROCURA ALLE LITI

 

 

 

Leave a comment