Skip to content Skip to footer

CONCORSO ORDINARIO B020

Lo studio legale dell’Avv. Giovanna Sarnacchiaro ha attivato un ricorso al Tar del Lazio avverso la Nota del ministero dell’Istruzione n. 24920 del 28 giugno con la quale veniva rettificata la risposta corretta al quesito n. 30 da cui derivava una rideterminazione dei punteggi a discapito dei candidati che avevano indicato la risposta corretta al momento della prova totalizzando il punteggio di 70/100 e che in seguito alla rettifica si sono visti ridurre il punteggio di punti 2 risultando in questo modo esclusi dalla prova pratica e orale con punti 68/100.

Lo studio legale ha già proceduto con l’istanza di accesso agli atti al Ministero al fine di approfondire la questione oggetto della rettifica e di predisporre una idonea e adeguata azione legale al giudice amministrativo.

Possono aderire al presente ricorso tutti i candidati che avevano superato la prova scritta con risposta multipla con il punteggio di 70/100 e che in seguito alla pubblicazione della Nota di rettifica n. 24920 hanno subito la riduzione del punteggio di 2 punti e sono poi risultati non ammessi alle successive prove concorsuali.

Il costo del ricorso è pari ad € 250,00 (per un minimo di 5 ricorrenti) che comprende la presentazione del ricorso al Tar con istanza cautelare ma non comprende eventuali motivi aggiunti, pubblici proclami o appello al Consiglio di Stato.

Si precisa che i ricorsi saranno su base regionale e quindi semi collettivo e, pertanto, il C.U. di € 325,00 sarà suddiviso per il numero dei ricorrenti inseriti nello stesso ricorso;

per maggiori chiarimenti e/o informazioni si consiglia di inviare una email a: studiolegalesarnacchiaro@gmail.com oppure telefonare allo studio legale 0818291318 ore 16/19;

il termine di scadenza per aderire al presente ricorso è fissato per il 20 agosto 2022 giorno in cui dovrà essere inviata tutta la documentazione composta da :

  1. prova sostenuta;
  2. comunicazione di non ammissione;
  3. copia documento e C.F.;
  4. procura alle liti;
  5. scheda di adesione.

Coloro che intendono partecipare inviano una e-mail con oggetto: richiesta di adesione ricorso B020 alla quale seguirà una email di risposta contenente la procura e la scheda di adesione.

Il versamento della quota può essere fatto con bonifico al seguente IBAN: IT81A0100540220000000000941 intestato all’avv. Giovanna Sarnacchiaro e indicando in causale :ricorso B020 quesito 30

Avv. Giovanna Sarnacchiaro

Leave a comment