Skip to content Skip to footer

RICORSO AL TAR SPECIALIZZANDI ALL’ESTERO SUCCESSIVAMENTE AL 31 MAGGIO 2022

Da un’attenta lettura dell’O.M. n. 112 del 6 maggio 2022 e della normativa di riferimento in materia di TFA sostegno emerge un’ulteriore disparità di trattamento a danno dei docenti che conseguiranno il titolo di specializzazione di sostegno all’estero oltre i termini del 31 maggio 2022 ma comunque entro il 20 luglio 2022; il Ministero dell’Istruzione, infatti, consente ai docenti che conseguono il TFA sostegno in Italia oltre la data del 31 maggio (ovvero termine di scadenza per l’inserimento/aggiornamento delle graduatorie GPS di prima e seconda fascia) ma entro il 20 luglio 2022 , di potersi inserire con riserva in attesa di conseguimento del titolo; tuttavia, questa possibilità non viene concessa ai docenti che conseguono all’estero il titolo di specializzazione su sostegno nel medesimo periodo ovvero dal 1 giugno al 20 luglio 2022.

Pertanto, vista la palese discriminazione perpetrata ai danni degli specializzandi su sostegno all’estero si rende necessaria la proposizione di un ricorso collettivo al Tar finalizzato ad ottenere il medesimo vantaggio concesso ai docenti che si specializzano in Italia ovvero l’inserimento con riserva in prima fascia in attesa di conseguimento del titolo con stipula di contratti di supplenza.

Possono partecipare tutti i docenti che sono in procinto di conseguire il titolo specializzante su sostegno all’estero dopo la scadenza del termine del 31 maggio 2022 ed entro il 20 luglio 2022

aderendo al presente ricorso collettivo entro la data del 10 giugno 2022 compilando e inviando la seguente documentazione:

  1. scheda di adesione;
  2. procura speciale;
  3. domanda di inserimento in prima fascia cartacea.

Pertanto, i ricorrenti dovranno inviare la domanda GPS in modalità telematica e contestualmente entro il termine del 31 maggio inviare una domanda cartacea con raccomandata al Ministero dell’Istruzione chiedendo l’inserimento in prima fascia sostegno con riserva in attesa di conseguimento del titolo specializzante.

Il costo del ricorso è di € 150,00 da versare con bonifico al seguente iban  IT81A01 0054 022 00000 00000 941 intestato all’Avv.ta Giovanna Sarnacchiaro e la data di scadenza per aderire è fissata per il giorno  10 giugno 2022 data in cui dovrà pervenire la documentazione sopra specificata.

scarica qui la modulistica

SCHEDA DI ADESIONE sostegno estero

PROCURA TAR GPS sostegno

 

 

 

Leave a comment