Skip to content Skip to footer

Avvio ricorso per accedere al concorso riservato ai docenti con tre anni di servizio

In imminente uscita il bando di concorso per i supplenti non abilitati, tuttavia, lo studio legale ritiene illegittimo e irragionevole il limite degli ultimi 8 anni e apre il ricorso a tutto il personale che ha prestato servizio dal 1999, anno di approvazione della direttiva comunitaria 1999/70/CE.
Per aderire al ricorso compila la scheda di adesione e la procura alle liti con la ricevuta del bonifico di € 200,00 da versare sul seguente IBAN: IT81A01 0054 022 00000 00000 941 nella causale inserire la dicitura: RICORSO CONCORSO TRE ANNI.
Ulteriori istruzioni saranno fornite non appena sarà possibile presentare la domanda che sarà inviata ai nostri ricorrenti a mezzo e-mail e in seguito saranno attivate altre tipologie di ricorsi in base alle previsioni del bando.
Vista la bozza del decreto ci fa sperare in una imminente pubblicazione del concorso riservato atteso da molti e che permetterà ai docenti precari con almeno 3 anni di servizio l’accesso al biennio FIT: il primo anno per conseguire l’abilitazione e il successivo che prevede la stipula di un contratto annuale, prodromico alla conferma in ruolo.

Dalle anticipazioni sui contenuti della bozza di regolamento per il concorso riservato ai docenti non abilitati, sembra confermato il limite degli ultimi 8 anni entro cui aver svolto i 3 anni di servizio richiesti; sembra che per il concorso riservato a livello nazionale l’anno scolastico in corso dovrebbe essere utile ai fini del computo dei 3 anni di servizio.

Per ulteriori informazioni e aderire al ricorso contro il limite degli ultimi 8 anni entro cui aver svolto i 3 anni di servizio invia una e-mail a: info@avvocatogiovannasarnacchiaro.it

 

Leave a comment