Skip to content Skip to footer

NUOVA PRONUNCIA FAVOREVOLE PER LA CARTA DOCENTE

Il tribunale di Siena, in funzione di giudice del lavoro, in data 9 dicembre 2022 con sentenza n. 508, ha accolto il ricorso presentato per due docenti precarie che negli anni scolastici 2020/21 e 2021/22 pur avendo stipulato dei contratti a tempo determinato con il Ministero dell’Istruzione e pur svolgendo le medesime mansioni dei docenti a tempo indeterminato, la normativa di settore non attribuiva alle stesse la carta docente pari ad € 500 per la formazione.

Avv. Giovanna Sarnacchiaro

scarica qui la sentenza

Leave a comment