Skip to content Skip to footer

Il Tar del Lazio accoglie il ricorso dei dirigenti scolastici e li ammette al concorso

Il Tar del Lazio, sezione terza bis, con ordinanza cautelare n. 1792 del 26.03.2018 ha accolto il ricorso di alcuni docenti che avevano comunque maturato un’anzianità complessiva nel ruolo di appartenenza di almeno cinque anni.

Il giudice amministrativo nella camera di consiglio del 20 marzo 2018 ha motivato: “Considerato che, nel bilanciamento dei contrapposti interessi, trattandosi di ricorrenti che hanno già maturato un’esperienza di insegnamento ultraquinquennale, sia pure con contratti a tempo determinato, è possibile ovviare al prospettato pregiudizio grave ed irreparabile disponendo la loro ammissione cautelare al concorso, rinviando all’eventuale positiva conclusione di quest’ultimo la disamina della questione relativa ai profili di legittimità costituzionale dell’art. 29 del d.lgs. n. 165 del 2001…accoglie la domanda cautelare e, per l’effetto, sospende l’efficacia degli atti impugnati limitatamente all’ammissione dei ricorrenti al concorso in esame”.

Avv. Giovanna Sarnacchiaro

 

Leave a comment