Skip to content Skip to footer

ENNESIMA VITTORIA AL TRIBUNALE DI VENEZIA PER LA CARTA DOCENTE

In data odierna un’ennesima pronuncia favorevole per due docenti precari che hanno presentato ricorso al tribunale di Venezia per ottenere il riconoscimento della carta del docente per gli anni scolastici 2020/2021 e 2021/2022 per il servizio prestato con contratto a tempo determinato.

Con sentenza n. 209/2023 il giudice ha dichiarato “il diritto dei ricorrenti per gli anni scolastici 2020/2021 e 2021/2022 al beneficio di cui all’art. 1, comma 121, legge n. 107 del 2015, usufruendo dell’importo di € 500 annui tramite “Carta elettronica”, e condanna il ministero dell’Istruzione all’adozione d’ogni atto necessario per consentirne il godimento.

Avv. Giovanna Sarnacchiaro

Leave a comment

0.0/5