Skip to content Skip to footer

ANCHE IL TRIBUNALE DI GROSSETO ACCOGLIE IL RICORSO DI UNA DOCENTE PRECARIA E LE RICONOSCE IL DIRITTO ALL’ANZIANITA’ DI SERVIZIO MATURATA

Con sentenza n. 138/2018 il tribunale di Grosseto, in funzione di giudice del lavoro, ha dichiarato: ” il diritto della ricorrente al riconoscimento dell’anzianità di servizio maturata dal 14.09.2017 e degli scatti retributivi di anzianità riconosciuti al personale di ruolo in base al CCNL applicabile e, per l’effetto, condanna il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca a collocare la ricorrente nel livello stipendiale corrispondente all’anzianità di servizio maturata e al pagamento, in favore della stessa, delle relative somme spettanti a titolo di differenze stipendiali dal 14.09.2007, considerati, a tali fini, come continuativi i periodi lavorati a partire da tale data”.

Con grande soddisfazione dello studio legale che da anni segue il contenzioso dei docenti precari al fine di rivendicarne i diritti come previsti per i docenti di ruolo.

Avv. Giovanna Sarnacchiaro

SENTENZA GROSSETO 138 DEL 2018

 

Leave a comment