Skip to content Skip to footer

RICORSO TFA SOSTEGNO – RICHIESTA PROVE SCRITTE SUPPLETIVE

Lo studio legale Sarnacchiaro ha attivato un ricorso al Tar in forma individuale per coloro che pur avendo superato la prova preselettiva al TFA sostegno non hanno potuto accedere alle prove scritte per oggettivi problemi di salute dovuti all’emergenza sanitaria ovvero quarantena, isolamento fiduciario, ricovero ospedaliero ecc.

I docenti interessati a partecipare al ricorso dovranno inviare quanto prima una richiesta all’Università di interesse predisposta dallo studio legale con raccomandata o pec, si consiglia almeno 24 h prima delle prove calendarizzate cui si sarebbe dovuti partecipare, e di conservare la ricevuta di raccomandata o pec.

La documentazione necessaria per il ricorso è composta da:

  1. documento e C:F.;  2. certificazione medica;  3. scheda di adesione;  4. ricevuta di bonifico;  5. procura alle liti 6. copia della richiesta prove suppletive.

Tutta la documentazione va inviata entro il  a mezzo e-mail a: info@avvocatogiovannasarnacchiaro.it; oppure a: studiolegalesarnacchiaro@gmail.com.

Il costo del ricorso  è di € 1.400,00 comprensivo di contributo unificato da versare con bonifico sul seguente IBAN: IT81A01 0054022 00000 00000 941 intestato all’avv. Giovanna Sarnacchiaro nella causale inserire la dicitura “TFA prove scritte suppletive

Avv. Giovanna Sarnacchiaro

Scarica qui la modulistica

PROCURA TAR

SCHEDA TFA SOSTEGNO SUPPLETIVE SCRITTE

Leave a comment