Skip to content Skip to footer

RICORSO PER LA RIAPERTURA DEI TERMINI CONCORSO ORDINARIO SCUOLA

Lo studio legale dell’avv. Giovanna Sarnacchiaro ha attivato un ricorso al Tar del Lazio finalizzato ad ottenere la riapertura dei termini per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso ordinario al fine di consentire a tutti i docenti precari di avvalersi della procedura con le modalità semplificate.

Tutto ciò nasce dall’art. 59 del Decreto Sostegni bis che ha modificato le regole per lo svolgimento dei concorsi in essere semplificando lo svolgimento delle prove che consisteranno in una prova scritta a risposta multipla ed una prova orale, a fronte della prova preselettiva, delle due prove scritte e di quella orale precedentemente previste all’uscita del bando.

Pertanto, riteniamo che si configuri una palese violazione del principio di parità nell’accesso al pubblico impiego verso tutti i docenti precari che innanzi alla complessità della precedente procedura concorsuale avevano scelto di non presentare la domanda di partecipazione.

Viste le importanti modifiche apportate alle prove del concorso lo studio legale presenterà ricorso al Tar del Lazio finalizzato ad ottenere la riapertura dei termini per la presentazione della domanda di partecipazione in favore dei docenti precari che in base alla semplificazione attuata intendino parteciparvi.

Si precisa che il ricorso sarà avviato non appena sarà approvato il testo definitivo del decreto e, pertanto, per aderire (senza impegno) è sufficiente inviare la scheda di adesione compilata che trovi qui in allegato.

Successivamente sarà inviata la procura speciale con le istruzioni e solo con la ricezione della procura sottoscritta scatta l’impegno con lo studio legale.

Avv. Giovanna Sarnacchiaro

scarica qui la scheda

SCHEDA ADESIONE CONCORSO ORDINARIO

 

Leave a comment