Skip to content Skip to footer

RICORSO PER I LAVORATORI EX LSU – DIRITTO AL TFR – CONTRIBUTI PREVIDENZIALI – 13^ MENSILITA’

Lo studio legale Sarnacchiaro ha attivato un ricorso al tribunale ordinario, in funzione di giudice del lavoro, per i lavoratori ex LSU che durante il rapporto di lavoro socialmente utile con l’ente locale, abbiano in realtà svolto delle mansioni radicalmente difformi da quelle del progetto originario.

Ad esempio, quanti lavoratori assunti come LSU per svolgere attività di manutenzione, o di custodia, si sono ritrovati all’interno di uffici comunali a svolgere tutt’altro?

Orbene, nel caso in cui la prestazione lavorativa sia stata totalmente DIFFORME rispetto al progetto iniziale è possibile proporre ricorso al giudice del lavoro per ottenere i diritti connessi al rapporto di lavoro subordinato ovvero: contributi previdenziali, 13^ mensilità e corresponsione del TFR.

Il ricorso è finalizzato ad ottenere il riconoscimento di un lavoratore socialmente utile come lavoratore subordinato di fatto, riallacciandoci a quanto sopra esposto, con la conseguenza che il rapporto di fatto intercorso come subordinato sarà regolato dall’art. 2126 c.c..

Possono proporre ricorso al Giudice del Lavoro tutti gli ex lavoratori socialmente utili che si ritrovino nelle condizioni sopra specificate inviando una email a: info@avvocatogiovannasarnacchiaro.it ovvero a: studiolegalesarnacchiaro@gmail.com

Il ricorso è gratuito ma il ricorrente è tenuto a sottoscrivere la convenzione con lo studio legale in cui è stabilita una percentuale da riconoscere all’Avv. Giovanna Sarnacchiaro a conclusione della causa di lavoro e nel solo caso di esito positivo della stessa.

Documentazione necessaria per il ricorso:

  1. Progetto LSU;
  2. Documentazione relativa alla durata e orario del rapporto di lavoro LSU;
  3. Situazione lavorativa attuale;
  4. Copia documento e C.F.:
  5. Procura alle liti:
  6. Convenzione studio legale.

Avv. Giovanna Sarnacchiaro

Scarica qui la modulistica

mandato in calce civile

CONVENZIONE STUDIO LEGALE .pdf

 

 

Leave a comment