Skip to content Skip to footer

RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO PER CONVOCAZIONI GPS FALSATE DA ALGORITMO MALFUNZIONANTE

Numerosi docenti hanno riscontrato delle problematiche nel funzionamento dell’algoritmo e nella pubblicazione delle disponibilità degli ambiti territoriali tali da generare gravi disparità di trattamento, ovvero docenti con punteggi inferiori hanno scavalcato docenti con punteggi maggiori.

In sintesi si sono verificate due fattispecie:

  1. docenti non individuati in prima convocazione per esaurimento dei posti nelle sedi opzionate e che non sono stati chiamati in seconda convocazione nelle medesime scuole per posti resisi disponibili successivamente, in quanto l’algoritmo è ripartito con le chiamate dal primo dei non convocati nell’operazione precedente.
  2. Alcune sedi risultavano inizialmente prive di posti ovvero di cattedre e/o spezzoni e per questo motivo non sono state scelte dal docente, ma poi successivamente le stesse sono comparse su istanze on line nel file pubblicato dagli uffici scolastici provinciali e contenente le disponibilità; pertanto, sono stati penalizzati i primi a vantaggio dei secondi che senza visionare l’elenco delle disponibilità hanno scelto tutte le sedi.

pertanto, nei casi suindicati si palesa una violazione delle disposizioni ministeriali contenute nel D. M. 242/2021 nonché la violazione del principio di scorrimento della graduatoria e del principio meritocratico.

Coloro che sono interessati al ricorso possono inviare una e-mail agli indirizzi: info@avvocatogiovannasarnacchiaro.it oppure studiolegalesarnacchiaro@gmail.com oppure telefonicamente allo studio legale 0818291318 preferibilmente ore 16/19.

Avv. Giovanna Sarnacchiaro

 

Leave a comment